Spiagge per bagni notturni

Per raggiungere i luoghi con uno smartphone dotato di GPS attivo, cliccare all’interno delle mappe su “Visualizza mappa più grande” e poi su “Indicazioni”

Per raggiungere i luoghi sulla mappa cliccare su “Visualizza mappa più grande” o su  “Indicazioni”

Per chi vuole fare un bagno notturno, nelle più sere più calde, consigliamo di portare con se delle scarpe in plastica (tipo Crocs o da scoglio), da tenere ai piedi durante il bagno, perché (anche nelle spiagge con sabbia) è possibile urtare gli scogli sott’acqua, non visibili al buio.
Le prime spiagge sono quelle più vicine alla struttura ed è possibile andarci a piedi, per le altre è necessario prendere l’auto, muniti di torce elettriche.

Spiaggia delle Canne – Itm Sbn1

Per un bagno notturno consigliamo le parti laterali libere della spiaggia delle Canne. Quella a sinistra, verso il chiosco è la più sicura perché vicino zone di passaggio ed è possibile lasciare l’auto nel parcheggio adiacente, anche se è possibile andarci a piedi. Ricordiamo ai bagnanti di portare con se un sacchettino di rifiuti (anche per le cicche idelle sigarette), grazie!

Spiaggia di Montedarena – Itm Sbn2

La spiaggia di Montedarena è anch’essa molto sicura per un bagno notturno perché sufficientemente illuminata dalle luci della vicina litoranea.

Baia Serrone – Lo Scoglio – Itm Sbn3

Per un bagno notturno consigliamo la parte di sabbia, sulla sinistra che si estende fino a trovare anche una certa privacy. Non è molto lontana dalla vicina litoranea ed è mediamente sicura.

Lo striscione – Marina di Lizzano – Itm S8

Per i più temerari c’è lo striscione di marina di Lizzano, a circa 9km dalla Marina di Pulsano. Essendo molto selvaggia, senza illuminazione e lontana dai centri abitati, consigliamo “vivamente” di andarci in gruppo o in più coppie. In questo caso è meglio portare con se anche delle torce elettriche, anche se con la luna piena potrebbe non essere necessario. Nella mappa è indicato il punto più vicino ai centri abitati, dove lasciare l’auto. Se il parcheggio non è custodito, inserire l’antifurto della propria auto (meglio se meccanico), cercando di tenerla sempre a vista d’occhio.